Green-Report-Infografica-Biciclette

Crea un’infografica!

Download PDF

Tre mini brief per un’infografica.
I dati devono essere inventati e/o ricercati su Internet dagli studenti.
Il percorso narrativo deve essere scritto su un documento ad hoc.

 

1.Vendere Torino ai turisti del Nord Europa

Scegliere il tipo di infografica più efficace per diffondere i dati più interessanti utili a “vendere” la città di Torino ad un turismo elitario, interessato alla cultura, ai grandi eventi e che è abituato a vivere in città del Nord Europa.

 

2. Diffondere il proprio brand di agenzia organizzazione feste

Avete creato un brand, lavorato sul brand identity, creato una campagna ad hoc per un pubblico specializzato. Ora vi serve un’infografica da utilizzare come elemento chiave sia per trovare sponsor che vendere le vendere le vostre feste ai locali!

 

3. La vostra start-up innovativa

Avete creato una nuova app ultra innovativa: il mondo, soprattutto nei social, non la conosce ancora e avete a disposizione un’infografica per mostrare a tutti le potenzialità del vostro prodotto.

 


3. startup innovativa

PARK4LL

App IOs, android, windows

Bacino di utenti: 350.000

180.000 a Torino

100.000 a Milano

50.000 a Venezia

20.000 altrove

 

15.000 persone ogni giorno la usano

 

Si calcola che il tempo per cercare parcheggio (per chi ha l’app) sia diminuito del 35%.

 

Riduzione dello 0,5% di Co2 nell’aria a  Torino dalla messa online dell’app.

 

In combo con IPago da sconto 10% sul parcheggio superata la prima ora.

 

Geolocalizzazione e tempo di arrivo al parcheggio in base al traffico

 

Concorso park4all: fatti un selfie col tuo parcheggio e vinci un abbonamento toBike

 

La gente perde in italia perde in media 300 ore all’anno solo a cercare parcheggio

 

Narrazione:

  1. Evidenzio i benefici per il singolo utente. (percentuale + funzionamento app)
  2. Svantaggi di nn aver l’app
  3. Più la community è ampia, più la app funziona
  4. Ci guadagna la collettività e l’ambienta
  5. I plus

pet survey

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *